Corso SEO online, gratis 1°lez: SEO e Web Marketing

By | August 14, 2019


ciao a tutti e benvenuti alla seconda
edizione del corso seo online di academy studio samo la prima edizione è stata seguita da
tantissime persone quindi ringrazio tutti voi che avete seguito la prima
edizione e ringrazio in particolar modo tutti coloro che hanno lasciato recensioni
fortunatamente tutte positive alla prima edizione del corso la prima edizione andata molto bene ma
è giunta l’ora di rottamare la vecchia edizione perchè come sapete in questo mondo nel mondo del web marketing le cose cambiano con grande velocità quindi era giunto il momento diciamo di
rifare tutto da capo e quindi ricominciare il nostro percorso dalla a alla z su tutto quello che è il
mondo del ottimizzazione per i motori di ricerca cominciamo con una piccola presentazione
per coloro i quali non non mi conoscono io sono jacopo matteuzzi – mi occupo di inbound marketing e di seo quindi di
ottimizzazione all’interno dell’azienda che ho fondato nel 2005 studio samo e di cui sono co-titolare insieme al mio
socio simone grossi nel 2015 abbiamo lanciato il progetto
academy studio samo il progetto di cui fate parte in questo momento se state
seguendo questo corso la nostra piattaforma
e-learning completa di videocorsi in ambito web marketing nel 2014 uscito il mio libro inbound
marketing e che poi è stato ripubblicato dal sole 24 ore nel 2015 e il libro è disponibile su amazon se qualcuno di voi fosse interessato passiamo le parti diciamo un po’ più
interessanti ovvero vediamo prima di tutto cosa vedremo in questo corso cominceremo con un’introduzione per andare a
inquadrare quello che è la seo nell’ambito della disciplina più ampia
del web marketing naturalmente la seo overo l’ottimizzazione per i motori
di ricerca è una delle tante attività possibili una delle più
importanti direi nella maggior parte dei casi ma comunque una delle attività del web marketing quindi vedremo come
si inquadra in una strategia di web marketing poi vedremo come funziona google o
meglio quello che sappiamo del funzionamento di google visto che google è una macchina intelligente si può dire sfrutta l’intelligenza artificiale quindi per molti versi è autonoma nelle sue decisioni nessuno nemmeno gli ingegneri di google sanno
esattamente oggi come funziona google però molte cose diciamo che riusciamo a conoscerle possiamo saperle
e quindi vedremo a grandi linee diciamo quello che è il meccanismo di google per poter poi capire come fare a sfruttare le nostre conoscenze
nell’ambito dell’ottimizzazione vedremo quella parte analitica e
strategica preliminare a quella che è la parte pratica in nessuna azione di marketing e di
web marketing in generale è possibile fare subito la pratica senza una
strategia e senza un’analisi preliminare quindi vedremo questa parte che è
fondamentale e non va mai trascurata tra cui cosa più importante vedremo come si
scelgono le parole chiave con quale strategia e con quali
strumenti poi vedremo la parte pratica partendo da
quella che è definita l’ottimizzazione on page ovvero quando andiamo
ottimizzare le pagine del nostro sito quindi vedremo sia la parte più un po’ più tecnica
del corso verrà come ottimizzare il codice html che compone le
nostre pagine sia una parte fondamentale un po’ meno
tecnica ma non per questo meno importante ovvero come si fa ottimizzare
i nostri contenuti poi vedremo che cosa vedremo la restante parte della parte pratica
ovvero l’ottimizzazione off page che consiste in che cosa lo vedremo ovviamente non ve lo dico perchè vi lascio
diciamo un po’ sulle spine comunque si tratta di ottimizzare al di
fuori delle pagine del nostro sito infine vedremo un’altra parte analitica fondamentale
che è il monitoraggio e il tuning si tratta di tutta quella parte che
serve a valutare il rendimento delle nostre campane
seo durante questa fase riusciamo a capire se abbiamo o meno raggiunto i
nostri obiettivi di posizionamento vedremo come si fa con quale metodologia e anche con quali strumenti se siete pronti a partire cominciamo
subito cominciamo la nostra avventura nella seo
andando a vedere come si colloca nell’ambito della disciplina i cui fa parte parte ovvero
del web marketing partiamo da una definizione di web
marketing la mia definizione di web marketing dal momento che le altre definizioni che ho trovato finora non mi rendevano pienamente soddisfatto ho deciso di elaborare diciamo una mia definizione
di web marketing, il web markeing che cos’è è la branca della attività di
marketing che analizza il mercato elabora strategie e pone in essere attività finalizzate direttamente o
indirettamente a generare profitto mediante il canale
online la prima cosa da tener presente naturalmente è che
il web marketing è sostanzialmente una branca del
marketing è una branca della attività di marketing, il marketing tradotto
letteralmente significa fare il mercato si può dire ovvero generale rapporti commerciali
generare vendite generare profitti per l’azienda ok quindi questa queste attività questa strategia sono finalizzate in ultima analisi
al profitto il che può venire direttamente o indirettamente non tutte le attività di web marketing sono
finalizzate direttamente alla vendita ok però il fine ultimo di qualunque attività di
marketing che sia offline che sia online è sicuramente generare profitto per
l’azienda quindi vendere, o aumentare le vendite o aumentare il margine delle vendite quindi comunque finalizzate al profitto vediamo quali sono le possibili tipologie di vendita diciamo attraverso il web ok quello che vedete nella slide sono praticamente due
versioni differenti ma simili possiamo dire di quello che è la rappresentazione del
processo d’acquisto, ognuno di noi quando effettua un acquisto sia
che sia online sia che sia offline passa attraverso un processo ok passa attraverso varie fasi del
processo quando io ad esempio decido di acquistare un paio di scarpe
piuttosto che una camicia ci sarà una prima fase dove mi rendo conto di avere una
necessità per esempio mi si rompono le scarpe ho la necessità di comprare un paio di scarpe nuove oppure magari non ho l’esigenza di comprare un altro
paio di scarpe perchè le mie scarpe vanno benissimo però decido di acquistare un paio di scarpe nuove
semplicemente perchè mi piacciono perché le vedo online oppure le vedo in
una vetrina comunque in tutti i casi la mia il mio percorso da questo passa attraverso diverse fasi queste fasi possono essere rappresentate da quello che viene chiamato fannel di vendita ovvero la rappresentazione grafica ad imbuto che state vedendo di quello che è un ipotetico processo d’acquisto questo processo. può avvenire in
diversi modi qui ho identificato due diverse tipologie
di processo d’acquisto quando un processo d’acquisto avviene del tutto o in parte attraverso il web un processo d’acquisto che ti passa attraverso il web può essere di tipo e-commece ovvero quando tutta quanta diciamo la vendita avviene online un sito di e-commerce che cos’è è un sito che permette di effettuare la transazione
direttamente online quindi io aggiungo il mio prodotto al carrello e lo acquisto mediante carta di credito di solito
mediante PayPal o mediante bonifico
lo acquisto direttamente dal sito web del venditore diversamente ci sono alcuni prodotti e quindi alcune tipologie di sito dove la vendita non avviene direttamente
online per esempio se pensiamo a un servizio di cui è necessario richiedere un
preventivo, un servizio molto personalizzato che non è possibile acquistare on line
oppure pensiamo magari un prodotto molto costoso come un’automobile o come un appartamento difficilmente
questi prodotti vengono venduti direttamente online però il possesso d’acquisto può in ogni caso passare anche in
questo caso attraverso il web quindi attraverso il sito del commerciante il sito del venditore in questo caso quindi nel caso di
non e-commerce abbiamo una fase in cui il visitatore del sito anziché acquistare lascia il suo contatto ok per poi essere appunto ricontattato
magari tramite mail oppure tramite telefono perchè no
tramite la visita di un rappresentante quindi sul web
attraverso il sito sito serve per fare quello che
nel web marketing si chiama lead generetion ovvero
generazione di un contatto dopodichè questo contatto può essere trattato sia online attraverso l’e-mail
marketing per esempio sia offline appunto attraverso altri
strumenti come l’appuntamento fisico piuttosto che la telefonata in questa prima situazione abbiamo una prima fase dove gli utenti vengono attirati sul sito
della del venditore sul sito di chi vende la stessa cosa avviene anche nel sito di
e-coomerce c’è una prima fase dove gli utenti devono essere attirati
sul sito del venditore quello che cambia è la seconda fase ovvero nel primo caso
nel caso del sito non e-commerce abbiamo appunto la generazione
di un contatto nel secondo caso invece nel caso
dell’e-ommerce non abbiamo di solito ciò può avvenire però può anche non avvenire, può
avvenire direttamente la vendita il visitatore del sito diventa cliente quindi si ha la vendita quindi possiamo individuare nel primo
caso 4 fasi prima fase attiriamo quelli che possiamo chiamare
estranei ovvero persone che non conoscono l’azienda oppure non
sono mai stati sul sito oppure tornano sul sito
del commerciante perché non hanno mai comprato questa fase si chiama attirare la seconda fase nel caso non e-commerce si chiama convertire ovvero trasformazione dei visitatori del sito in contatti dopodiché sia ha la fase della chiusura appunto
il contatto diventa cliente l’ultima fase possiamo definirla deliziare ovvero
quando il cliente prova il prodotto che ha acquistato e quindi
si rende conto del fatto che il prodotto ha soddisfatto o meno le sue aspettative in quest’ ultima fase che ho chiamato
deliziare il cliente può successivamente diventare fan
ovvero se è soddisfatto dell’acquisto può diventare ambasciatore dell’azienda e scatenare magari passaparola tra i
suoi amici tra i suoi contatti oppure diventare un cliente
ricorsivo cioè comprare di nuovo dallo stesso venditore diversamente ovviamente se non è
soddisfatto del prodotto acquistato non compra più e magari parlerà anche
male dell’azienda nel caso dell’e-commerce diciamo che c’è una fase in meno come
possiamo vedere ovvero una volta attirato l’utente sul sito cosa che avviene anche nel primo caso si può arrivare direttamente alla
vendita quindi si passa direttamente da visitatori del sito a clienti quindi non da visitatore a contatti e
poi a clienti ma direttamente da visitatori a clienti e poi naturalmente anche nel caso
dell’e-commere abbiamo l’ultima fase ovvero la soddisfazione o insoddisfazione
del cliente a seconda del fatto che si trovi bene col prodotto acquistato o meno quindi diciamo che questi due casi sono entrambi la
raffigurazione di due possibili processi d’acquisto ovviamente come abbiamo detto il processo d’acquisto può dipendere
dal tipo di prodotto offerto naturalmente se un prodotto si presta alla vendita diretta un paio di scarpe
piuttosto che un mouse un telefono eccetera
possono essere prodotti venduti direttamente online altri prodotti come ad esempio un
appartamento una piscina un servizio difficilmente vengono
venduti tramite e-commerce in ogni caso che sia la prima o la seconda la vostra situazione il vostro caso la prima fase è sempre la stessa ovvero il primo step per portare gli utenti all’acquisto è quello di attirarli sul nostro sito non c’è verso non può essere
diversamente se parliamo di web marketing nel 99% dei casi gli utenti devono essere portati sul nostro sito altrimenti non si vende molto semplice ma quali sono i mezzi per attirare persone sul nostro sito? quindi per
portare persone che non si conoscono magari che
non hanno mai sentito parlare della nostra azienda oppure che non hanno mai interagito con noi in nessun modo? per attirare utenti sul nostro sito uno dei mezzi principali è proprio la seo ovvero portare utenti dai motori di ricerca al nostro sito facciamo l’esempio di prima se mi si rompono le scarpe io probabilmente andrò su internet andrò a cercare su google qualcosa come scarpe on line oppure farò una ricerca
del tipo vendita scarpe sportive on line qualcosa del genere e farsi trovare ben posizionati sui motori di ricerca è sicuramente uno dei metodi migliori uno dei metodi possibili per attirare utenti sul nostro sito ed è
qui che la seo si colloca quindi la seo si colloca nella prima fase del processo
di vendita ed è ovviamente fondamentale perché senza
traffico al sito lo ripeto è praticamente impossibile vendere se
non impossibile quindi essere posizionati sul motore di
ricerca ovvero farsi trovare da utenti che cercano soluzione ai loro problemi o prodotti da acquistare è la prima fase fondamentale del
web marketing certo non è l’unico modo per attirare utenti
sul nostro sito naturalmente oltre ai motori di ricerca esistono altri
canali per attirare persone sul nostro sito per esempio possiamo utilizzare la pubblicità pubblicità a pagamento tipo acquistare dei banner acquistare degli
spazi su siti di interesse dei nostri
utenti del nostro target possiamo ad esempio utilizzare i social
network e quindi fare pubblicità oppure utilizzare contenuti che pubblichiamo
per attirare utenti attraverso i social network diciamo che questi sono 3 dei canali principali della prima fase ovvero di attirare
persone sul nostro sito quindi motori di ricerca social network in particolare facebook e pubblicità su siti di interesse
degli utenti con i classici banner che vediamo in giro per i portali per
i siti web per le riviste online abbiamo visto come i motori di ricerca
siano un canale fondamentale per attirare traffico sul nostro sito traffico di persone potenzialmente
interessate ad acquistare il nostro prodotto che cercano utilizzando il motore di
ricerca la disciplina o meglio l’attività
di web marketing che si occupa di portare traffico al sito
attraverso i motori di ricerca si chiamasse sem ovvero search engine
marketing tradotto letteralmente marketing
attraverso i motori di ricerca quindi il ramo del web marketing che si
applica ai motori di ricerca serve a portare traffico qualificato di persone quindi realmente
interessate ad acquistare i nostri prodotti quindi
ai contenuti del nostro sito quelli che sono i nostri potenziali
clienti il search engine marketing non è soltanto seo perchè search engine marketing è la somma di due attività search engine marketing significa sea e seo vediamo quali sono le differenze tra
queste due attività search engine optimisation quello di cui parleremo in questo corso quindi tra poco iniziano
a parlare solamente di seo però è bene capire prima quali sono le differenze appunto tra la sea e la seo search engine optimization sono tutte
quelle attività finalizzate ad attirare sul sito web potenziali clienti attraverso i risultati organici i risultati organici dei motori di
ricerca non sono altro che i risultati non a
pagamento al contrario la sea che sta per
search engine advertising è l’attività di gestione di campagne pubblicitarie di risultati del motore di ricerca a
pagamento siccome google è naturalmente il motore di ricerca
più utilizzato sia al mondo che in italia lo strumento principale con cui noi
possiamo fare sea è google adwords che è il servizio
di google che conoscerete sicuramente tutti dedicato a creare annunci pubblicitari
attraverso il motore di ricerca attraverso google in questa slide vediamo quelle che sono alcune delle differenze principali tra l’attività sea e l’attività
seo quindi tra i risultati organici quelli non a pagamento quelli che riguardano la seo e risultati a pagamento ovvero gli
annunci sponsorizzati che sono gestiti attraverso
google adwords google adwords anzitutto è un’attività di advertising quindi sea search engine advertising perciò è un’attività a pagamento è un’attività a pagamento in cui noi
paghiamo ad azione paghiamo ad azione vuol dire che noi pagheremo ogni volta che un utente
cliccare sui nostri annunci brevemente come funziona google adwors
in sostanza è un’asta tra gli inserzionisti ovvero funziona con un meccanismo che si chiama
pay per click come ho detto io pago soltanto quando gli utenti cliccano sul
mio annuncio quanto pagherò ogni volta che un utente clicca sul mio
annuncio? pagherò a seconda di quello che io
imposto come costo per click massimo ok quindi imposto una certa cifra che è
il massimo che sono disposto a pagare per un click gli altri inserzionisti ovvero i miei
concorrenti faranno la stessa cosa quindi in sostanza chi offre di più per ciascun singolo click si troverà più in alto visualizzato nella pagina dei risultati in realtà non è un’asta pura al 100% adwords perché oltre al pagamento abbiamo anche un dato che si chiama
quality score ovvero punteggio di qualità punteggio di qualità assegnato da diversi fattori assegnato sempre da
google adwords stesso che determina quanto l’annuncio è
pertinente con la vostra pagina e quanto la vostra pagina è buona qualitativamente quindi diciamo che voi andate a pagare anche in base diciamo alla qualità e
alla rilevanza del vostro annuncio però diciamo che al di là del quality score quello che conta è anche quanto andate
a spendere chi più spende si trova di solito posizionato meglio rispetto agli altri
se io ad esempio decido di spendere un massimo di 35
centesimi per ciascun clic sul mio annuncio se il mio concorrente offrirà 40 centesimi il mio concorrente sarà posizionato più
in alto rispetto a me per per i dettagli di adwords vi
consiglio di andare a vedere i corsi che abbiamo qui dentro academy
sono due ottimi corsi di francesco gavello: adwords base e
adwords avanzato che sicuramente vi permetteranno di approfondire questa questa materia altrettanto importante comunque diciamo che gli annunci adwords
compaiono come primi 4 risultati massimo 4 risultati ok possono
anche essere meno di 4 però sono al massimo i primi 4 risultati sono come potete vedere contraddistinti
dalla piccola dicitura dal piccolo pulsantino verde
con la scritta ann. che sta per annunci naturalmente dopo questi risultati abbiamo tutti
risultati organici quindi risultati seo che invece ovviamente non hanno la
scritta ann. per il resto sono praticamente identici sono in genere 10 dopo questi 10
risultati abbiamo di nuovo altri massimo 3 annunci adwords ok quindi se prendiamo immaginate una qualunque pagina di google una qualunque pagina dove si
trovano annunci pubblicitari potrete constatare dove si trovano posizionati appunto gli
annunci e dove si trovano i risultati organici vediamo un po’ di differenze
velocemente tra l’attività seo e l’attività sea anzitutto ci sono vantaggi e svantaggi
in entrambe le attività ok prima di tutto il tempo l’attività seo purtroppo richiede mesi non è un’attività estemporanea non dà
visibilità subito non dà visibilità immediata se voi cominciate oggi stesso seguendo il mio corso a mettere in pratica alcuni
consigli alcuni suggerimenti che vi darò durante questo corso sicuramente otterrete buoni risultati
per il vostro sito però purtroppo non li otterrete domani ci vogliono mesi addirittura per certi progetti anche anni si parla di anni per ottenere i
risultati quindi diciamo che non è che bisogna aspettare
necessariamente mesi per vedere qualcosa per vedere qualche
risultato però per ottenere tutto il risultato che ci si è prefissi sicuramente ocone un bel po’ di tempo quindi risultati cominciano ad arrivare
subito ma piano piano e poi si arriva diciamo allo stato ottimale dopo mesi diversamente la sea ovvero google adwords offre
visibilita immediata noi creiamo il nostro annuncio
il nostro annuncio viene approvato c’è un meccanismo di
approvazione che dura di solito qualche ora a volte anche meno dopodiché il nostro annuncio viene subito
visualizzato questo ci dice che cosa si dice molto semplicemente che abbiamo se abbiamo necessità di ottenere
visibilità immediata sicuramente la scelta migliore è
una campagna adwords rispetto che il posizionamento seo il costo altra differenza il costo della seo dipende da chi fa
l’attività seo essendo risultati organici quindi
risultati non a pagamento non c’è un pagamento da parte nostra
verso google come invece avviene per adwords dove
siamo noi a pagare direttamente google attività seo è un’attività dove noi paghiamo le ore il tempo e le competenze
di chi fa l’attività seo quindi se noi vogliamo fare un’attività seo ci rivolgiamo a
un’agenzia o a un freelance o comunque a un esperto seo che possa mettere in campo le sue
competenze e farci un servizio diversamente se riusciamo noi ad acquisire noi stessi
queste competenze possiamo diciamo fare seo a costo zero quindi l’obiettivo
di questo corso è proprio quello di rendervi diciamo autonomi se non in tutta
l’attività seo comunque in gran parte della vostra attività seo e quindi non
avere questo costo ovviamente non avrete costi in termini di denaro
ma avrete di contro costi in termini di tempo ovviamente
questo l’abbiamo detto la seo è un’attività che richiede che richiede tempo diversamente per quanto riguarda
adwords come ho già anticipato poco fa si paga a click sostanzialmente voi impostate un budget dopodiché pagate ogni volta che qualcuno clicca
sul vostro annuncio e questo ci porta all’altra differenza
ovvero la durata attività seo generalmente quella più
stabile e più duratura chiaramente questo è uno dei vantaggi
principali dell’attività seo quando noi aggiungiamo determinati
risultati lato seo se abbiamo fatto le cose per bene se non
abbiamo fatto trucchetti di cui parlerò più tardi in questo corso generalmente il nostro risultato è
molto più stabile più duraturo ci possono essere ovviamente delle delle variazioni non è che se arriviamo in prima pagina o se siamo primo
risultato per una determinata parola chiave rimaniamo per sempre come primo
risultato possiamo scendere possiamo risalire di qualche posizione però generalmente risultati sono più
stabili salvo alcune alcune cose che possono capitare come le
penalizzazioni di cui vi parlerò più avanti però sono casi diciamo che se appunto fatte le cose per
bene non dovrebbero succedere diversamente in una campagna adwords il
vostro annuncio sparisce al termine della campagna quindi se voi impostate un budget ad
esempio di 30 euro al giorno una volta esaurito il budget ovvero una volta che ogni clic sul
vostro annuncio va a scalare da questo budget dopodiché una volta raggiunto il budget
il vostro annuncio sparisce sicuramente la durata della sea la
durata di adwords dipende dai soldi che ci mette precisione una attività seo non è precisa quanto
un’attività adwords nel senso che in un’attività di adwords voi decidete esattamente
cosa scrivere nell’annuncio quale indirizzo del vostro sito quindi
quale pagina del vostro sito esattamente mostrare e in che posizione ovviamente dipende da quanto siete
disposti a spendere ma se vuoi spendete più dei vostri concorrenti sarete più in alto è una cosa che voi potete stabilire con una certa precisione la seo non è altrettanto precisa
perchè l’ultima parola nella seo ce l’ha sempre google per quanto noi possiamo essere bravi
bravissimi eccezionali a fare seo non sempre arriveremo come primo
risultato assoluto per la parola chiave con cui vogliamo posizionarci
nessun esperto seo nessuna azienda che fa seo può garantirvi la prima posizione
assoluta per una determinata parola chiave questo è assolutamente impossibile può
capitare ma non è assolutamente detto il vostro obiettivo nella seo e cercare
di fare del vostro meglio per arrivare a posizionarvi in buona
posizione con il maggior numero
possibile di parole chiave che sono importanti per il vostro settore che vi possono portare traffico al sito
qualificato oppure possono portarvi vendite o o richieste di preventivi

3 thoughts on “Corso SEO online, gratis 1°lez: SEO e Web Marketing

  1. Maurizio Orlandi Post author

    Speravo di vedere qualcosa di più pratico per capire il reale valore del corso. Invece solita lezione introduttiva (inutile a molti e noiosa almeno per me), che non permette di capire se vale la pena di acquistare il corso.

    Reply
  2. Rosario Mangiagli Post author

    Le solite stronzate! Non si parla mai della cose reali..la solita fuffa inutile! Solo pubblicità per fare i suoi corsi..

    Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *